city-tourGli italiani che decidono di visitare il Perù non vengono qua attratti dalla sua capitale. Giusto? Ma atterrarvi è obbligatorio per cui... cosa visitare in questa metropoli lontana dai paesaggi andini e forestali?

Primo consiglio: non sottovalutare troppo Lima.

Oltre al suo centro storico con chiese di architettura barocca e balconi di legno intagliato (influenza araba), a Lima ci sono interessanti musei archeologici, tanti buoni ristoranti di pesce, e una vita sociale diversa da quella europea per cui è curioso osservare anche queste particolarità.

Si consiglia di trascorrere una serata in un locale notturno con danze del folclore ballate proprio bene.
WillyCóndor può essere il tuo accompagnatore, guida e interprete per conoscere la città.

Il city tour completo inizia dopo colazione partendo da dove hai dormito. E finisce dopo 8 ore ritornando all’albergo. (Se arrivi a Lima di mattina cambia qualcosa dipendendo dall’orario dell’aereo).

All’inizio si cambiano i soldi rivolgendosi a casas de cambio di fiducia. Anche le banche, come all’aeroporto, fanno le furbe.

Tradizionalmente si visitano: la chiesa di San Francesco con le sue catacombe, la Cattedrale nella Plaza Mayor, la parte esterna del palazzo Torre Tagle, il piccolo museo ad entrata libera del Banco Central de Reserva, la chiesa La Merced, piazza San Martin e un salto in tassì al museo archeologico nazionale. Tutto pranzando in una chevichería (ristorante di pesce) o in un altro se preferisci.

Essendovi tante altre cose, e dipendendo dalle tue maggiori curiosità (archeologia, artigianato, società, ecc.), ti possiamo preparare un city tour il più adatto possibile ai tuoi obiettivi. Sei per esempio molto curioso della storia precolombiana? A Lima ci sono più musei, tra cui alcuni non famosi ma ugualmente interessanti. 

Desideri avvicinarti alla vita sociale più reale senza esporti troppo?  

 

- © Copyright Willy Condor. 2014 - Todos los derechos reservados. Desarrollado por: MULTICOM